11- costruire il futuro è il “nuovo” compito della politica

Quale è lo scopo della nuova scienza politica?

Lo scopo della nuova scienza politica è costruire e collegare in un unico processo costruttivo in funzione della vita

  • il CICLO del nuovo dinamismo autocostruttivo della società e
  • il CICLO del dinamismo autocostruttivo dell’economia industriale rendendoli capaci di governare in funzione della vita.
  • il CICLO del dinamismo autocostruttivo del sistema ecologico.

I tre dinamismi rappresentano un sinolo (una cosa unica chiamata dinamismo dell’Oikos) che  da sola non è più in grado di costruirsi ma che produce e consente la vita umana sulla terra.

  • la natura infatti non ha più in sè stessa i meccanismi costruttivi necessari a  generare la società umana
  • la realtà storica socio-economica non è mai stata pensata  come costruttrice della n
  • atura e non è in grado di farlo
  • l’economia deve passare da sfruttatrice a costruttrice dell’ambiente naturale
Dobbiamo riunificare la costruzione di questi tre elementi
 che ora lavorano un contro l'altro!!!

Nella Nuova Politica le tre dimensioni hanno questo ordine: la società per la trasmissione della vita governa l’economia per l’utile di sistema, ed entrambi sostengono il buon funzionamento del sistema (sin)ecologico dell’Oikos (il sistema vitale che regola la collaborazione delle specie sul pianeta terra).

 

Approfondimento1

Aiutando nostro figlio e/o un nostro nipotino di quinta elementare o delle medie ad eseguire i compiti ci potremo trovare di fronte ad un problema così

PROBLEMA:Pierino va al mercato e compera 4 mele ogni giorno e una bistecca, una per ciascuno dei suoi genitori per lui e una per suo fratello.

  • Sapendo che il fruttivendolo di Pierino non chiude mai, calcola il numero delle mele che Pierino compera in un anno. [365×4=1460]
  • Sapendo che ogni mela pesa mezzo chilo calcola il peso totale delle mele comperate da Pierino
    [1460:2=730 kg]
  • sapendo che ogni bistecca pesa 100gr calcola il peso delle bistecche acquistate da Pierino
    [1460×0,1= 146 kg]
  • Pierino con la sua mamma decidono di comperare solo frutta  di stagione a km 0 dello stesso peso. Sapendo che le mele vengono dall’Argentina per 6 mesi  e che il loro trasporto costa 5000kg di CO2 per ogni ton di mele trasportate, calcola quante tonn di CO2 ha risparmiato Pierino con la sua decisione
    [5tx0,730:2=1,825]
  • Sapendo che per ogni chilogrammo di bistecche occorro 11Kg di granaglie e che solo un quarto si trasforma in carne calcola le tonnellate di granaglie che si sono dovute produrre perché Pierino e la sua famiglia potesse mangiare la carne
    [146Kgx11Kg*4=6424kg=6,424t]
  1. Se ci sono 7 miliardi di persone e tutte mangiano come Pierino sai dirmi quante tonnellate ci vogliono all’umanità per sopravvivere ( 1 tonn =1000KG)?
    E quanta granaglia dobbiamo produrre?
    ….

E’ un problema da scuole elementari che ora si chiamano primo ciclo ( addizioni, sottrazioni, divisioni, trasformazioni da una unità di misura ad un’altra) ma nello stesso tempo  è un enorme problema politico dove  l’azione prodotta mobilita l’intera realtà storico-naturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.